Vanilla Sky

Intervista ESCLUSIVA! Vanilla Sky per The Metal Up!

Giacomo Voli!

Solo per voi: l'intervista allo strepitoso Giacomo Voli

DESTRAGE

Di seguito la Strepitosa Intervista fatta ai DESTRAGE!!!

BLASTEMA

L’intervista a una delle migliori realtà Italiane!

Intervista ai DESMA

Di seguito l'intervista esclusiva fatta ai DESMA

Notizie più Recenti!




Il progetto studio Descent Into Maelstrom, che ha rilasciato l'album di debutto a Marzo del 2017, diventa ufficialmente una band attiva. Le prime date si terranno probabilmente verso la fine di quest'anno.
Line-up:

Samuele Ordanini, voce
Andrea Bignardi, chitarra
Pietro Buzzi, chitarra
Mattia Panunzio, chitarra
Michele Castelnuovo, batteria


Web/Social Links:
https://www.facebook.com/maculataanimarec
https://www.facebook.com/DescentIntoMaelstromBand
https://soundcloud.com/descentintomaelstrom
https://descentintomaelstrom.bandcamp.com/
http://www.burningmindsgroup.com/atomic-stuff/roster/11




[ Leggi tutto ... ]




Sneakout Records è lieta di annunciare di aver firmato un contratto con i Poisonheart per la pubblicazione del debut album “Till The Morning Light”. Nati nella seconda metà degli anni duemila per mano di Fabio Perini, i Poisonheart hanno iniziato la loro storia come cover band, suonando con continuità nel Nord Italia e costruendosi una solida reputazione di glam/punk-rock band dalle influenze fermamente ancorate al classico sound degli anni d'oro. Lasciata alle spalle la componente punk, il gruppo ha cominciato a sperimentare un sound più maturo e personale, influenzato non soltanto dal glam/sleaze ma anche da elementi derivanti da territori più dark 'n' roll. Per questa ragione, dopo una serie di cambi di formazione, i Poisonheart hanno deciso di entrare all'Atomic Stuff Studio e, sotto la guida del produttore Oscar Burato, registrare il debut album "Till The Morning Light". Dopo un anno di duro lavoro, il disco è pronto per essere pubblicato il prossimo 27 Ottobre 2017 su Sneakout Records. La copertina è stata realizzata dal fotografo emergente Michele Gusmeri, che ha saputo catturare il dualismo “luce/ombra” che si riflette nelle canzoni e nei testi di "Till The Morning Light".


Track List:


1. (You Make Me) Rock Hard

2. Flames & Fire

3. Anymore

4. Lovehouse

5. Shadows Fall

6. Baby Strange

7. Under My Wings

8. Out For Blood





[ Leggi tutto ... ]


Adesso a quanto pare è ufficiale, il medico legale ha stabilito che la causa della morte è stata per suicidio. Secondo la famiglia il cantante faceva uso di ansiolitici, anche per la sera stessa, quindi sono convinti che non si rendesse conto di ciò che stesse facendo. Inoltre la moglie ha raccontato di aver parlato al telefono con Chris qualche attimo prima e di esserle sembrato strano. Cornel è stato trovato nella stanza dall'albergo in cui soggiornava e si sarebbe tolto la vita impaccandosi con una banda rossa per esercizi di ginnastica. C'è anche da dire che ''l'ativan'' il tipo di ansiolitico che prendeva, se abusato nell'uso può portare alla depressione ed istinti suicidi.

E' cosi che un altra stella del rock se ne va e lascia un vuoto incolmabile soprattutto , prima i Soundgarden con i quali ha scritto una parte del grunge anni 90, e dopo con gli Audioslave, altra band di successo. Un cantante con una voce unica tra le migliori del rock, che ha collaborato con grandi nomi come Slash, Carlos Santana, Rage Against The Machine, Tom Morello e tanti altri. Una cosa è certa le canzoni quelle si, che restano per sempre, e sarà un modo per ricordare.









[ Leggi tutto ... ]


Abbiamo appreso la notizia pochi minuti fa, é morto Chris Cornell, voce dei Soundgarden. Il cantante aveva 52 anni, ed era ancora in tour con la band. Le cause sono ancora sconosciute, anche se la polizia parla di un possibile suicidio. Cosi se ne va un altra stella del rock, conosciuto ai più per le sue doti canore, e per aver scritto una pagina importante del grunge anni 90. Il cantante lascia la moglie Vicky e tre figli. Per ulteriori aggiornamenti vi faremo sapere il più presto possibile. 


„Delle critiche mi importa poco, verrò capito tra dieci anni. Quando iniziammo con i Soundgarden a Seattle, metà anni '80, ben prima dei Nirvana e di tutti gli altri, la reazione fu la stessa. Le case discografiche ci ignoravano, tutti pensavano "chi sono questi che fanno casino?.“  -Chirs Cornell-


[ Leggi tutto ... ]



TheWrath (Giuseppe Binetti) grande fan della band Dream Theater, è un cantante Rock  Italiano, che ha già pubblicato due album e che ha cantato due duetti con il cantante canadese Danika. E 'stato il vincitore di un programma telesivo su italia1, Talent1. Ha anche provato per la serata Xfactor TV. I giudici non hanno votato per lui ma in pochi giorni ha ottenuto oltre 1.000.000 viste nel video che lo riguardava. Il cantante Rock non si è fermato, poco dopo aver trovato una nuova etichetta inglese, ha iniziato a lavorare su un nuovo progetto e ha ricevuto un sacco di responsi positivi.
Il primo singolo "Dangerous" del suo prossimo album in inglese, parla di uomini infedeli verso le donne, la nuova traccia che ha anticipato il nome dell'EP richiesta in molte radio in europa
La canzone è inclusa nel meglio di IRON MAIDEN dvd ed è anche arrivata 1^ classificata su Web Rock Radio.
https://www.makemefeed.com/2016/08/01/the-best-iron-maiden-presenta-dangerous-il-disco-di-the-wrath-giuseppe-binetti-2194639.html

Il singolo è stato anche, video della settimana sul blog rock e metal, TheMetalup. E' salito alle  50' posizione nella classifica europea su 350 artisti.




[ Leggi tutto ... ]

"Il Lupo del Rock" torna con "LAMPO GAMMA". E' uscito il nuovo album di Andrea Salini!

E' finalmente disponibile in versione fisica  il nuovo album di Andrea Salini, dal titolo "LAMPO GAMMA" edito da TICKET BUS EDIZIONI MUSICALI. Tutti i brani sono stati composti da Andrea Salini e Simone Gianlorenzi che si è occupato della produzione e degli arrangiamenti. Tutta la lavorazione dell'album è stata curata nei minimi dettagli. Hanno lavorato alla realizzazione dell'album, Fabrizio Simoncioni che ha eseguito il mixaggio (uno dei migliori ingegneri del suono al mondo, insignito con 57 dischi di platino e due nomination al Latin Grammy Awards , per i dischi che ha registrato e mixato). In Italia ha collaborato con i Negrita ed è stato ingegnere del suono e nonché tastierista di Ligabue, ed attualmente dei Litfiba. Lo studio Marcussen di Los Angeles (considerato il numero uno al mondo) ha eseguito il mastering (Marcussen in persona ha curato il lavoro). Con lo studio Marcussen collaborano ed hanno collaborato artisti del calibro di: Springsteen Aerosmith, Black Sabbath, Bon Jovi, Chris Cornell, Bruce Dickinson, Sammy Hagar, Kiss, Queensryche, Ozzy Osbourne e tanti altri ancora. "LAMPO GAMMA" sarà presentato ufficialmente a Rieti il 12 maggio con inizio alle ore 21.00 al Teatro "Flavio Vespasiano" (considerato uno dei più belli al mondo). L'ufficio stampa e la promozione sono stati affidati al Mazzarella Press Office.
Disponibile nel contempo anche il video del primo singolo estratto da "LAMPO GAMMA". Si tratta di "Strange Days", fruibile al seguente link:


.......Una notte polverosa chiama il giorno con la voce del tuono, il baleno del fulmine illumina il sogno...vertigine dell'anima. Ho lasciato i ricordi dietro di me come nuvole evaporate, guidato dall'unica luce chiara...la luna. Verso l'altrove, come una cometa, cerco le braccia del sole, da solo. ... Attraverso il blu lo spazio cosmico è solo una discesa verso casa....... Questo è LAMPO GAMMA....... (Andrea Salini)

Info: www.andreasalini.com - Facebook Pagina artista Andrea Salini -lampogammasalini@libero.it



[ Leggi tutto ... ]





I Sixty Miles Ahead terminano oggi il proprio percorso. Un’ottima band in tutto, che ci lascia con le sentite parole e riflessioni che riportiamo qui sotto. A dire grazie siamo noi.


"Cari amici e fans, siamo profondamente dispiaciuti nell'annunciare una decisione simile, ma in relazione alle condizioni di salute di Fulvio, abbiamo scelto di porre fine ai Sixty Miles Ahead.

Sentiamo sia giusto condividere almeno in parte le ragioni che ci hanno portato a una così dura e dolorosa decisione.

Circa due anni fa è stata diagnosticato a Fulvio, fondatore e chitarrista della band, un disordine del movimento chiamato Distonia. La Distonia è un disturbo neurologico che causa movimenti incontrollati e nel caso di Fulvio rende difficile e doloroso fare concerti, registrare, partecipare alla vita e ai vari impegni della band.

Pur consapevoli della possibilità che questo disturbo potesse peggiorare nel futuro, non abbiamo smesso di lottare, riversando ancora più energia e rabbia nei Sixty Miles Ahead. Abbiamo deciso di combattere tutto questo assieme, cercando di sconfiggere questo male attraverso l'amore per la nostra musica.

Tutto ciò purtroppo non è bastato e le circostanze sono diventate sempre più sfavorevoli. Di comune accordo abbiamo deciso di mettere la salute e la serenità al primo posto ponendo fine alla nostra avventura come Sixty Miles Ahead.

Il resto della band ha realizzato che non sarebbe stato giusto proseguire senza Fulvio alla chitarra ed questo è il motivo per il quale siamo giunti a questa triste decisione.

Vogliamo ringraziare tutti coloro che sono stati parte della folle famiglia dei Sixty Miles Ahead: Eclipse Records che ha portato la nostra musica negli U.S.A. e in tutto il mondo, tutte le band con cui abbiamo suonato e tutti quelli che ci sono stati vicini.

Chi ha condiviso con noi questo viaggio negli ultimi sei anni sa che abbiamo rincorso questo sogno con tutte le nostre forze e la tutta la nostra passione. L'eredità che lasciamo è la nostra musica, nella speranza che possa resistere alla prova del tempo."

Sixty Miles Ahead










[ Leggi tutto ... ]



Sponsorizzati Qui


↑ Torna Su ↑