Vanilla Sky

Intervista ESCLUSIVA! Vanilla Sky per The Metal Up!

Giacomo Voli!

Solo per voi: l'intervista allo strepitoso Giacomo Voli

DESTRAGE

Di seguito la Strepitosa Intervista fatta ai DESTRAGE!!!

BLASTEMA

L’intervista a una delle migliori realtà Italiane!

Intervista ai DESMA

Di seguito l'intervista esclusiva fatta ai DESMA

Notizie più Recenti!

I What A Confus!on sono una band crossover del Lago di Garda, costa est (provincia di Verona) , attiva dal 2009 con alle spalle 85 concerti tra Italia ed estero; avviano il progetto come tribute band dei Rage Against The Machine poi, nel 2010, la band inizia a scrivere i primi pezzi originali; nel 2011 partecipano all'Emergenza Music Festival al LattePiù di Brescia, superando le 3 fasi di selezione ed arrivando a suonare all'Alcatraz di Milano per la finale nazionale; ad inizio 2012 entrano in studio di registrazione, al Gipsy Studio di Fumane (VR). 

L’album d’esordio, Repollut!on, è stato registrato da Cristiano Tommasini (SinCircus), mixato da Gianluca Bianco e masterizzato da Nicola Rigoni. A seguito della pubblicazione dell'album, per la band inizia un intenso periodo di live, compreso un tour europeo di 7 date in Romania, Bulgaria, Repubblica Ceca, Olanda.
“Repollut!on” ha venduto in un anno 500 copie. Da inizio 2013 la band si concentra nella composizione di nuove canzoni, più studiate e mature rispetto a quelle "acerbe" del primo album. In Novembre intraprendono un'altro mini tour di 3 date in Slovacchia. Tra le band con cui i What A Confus!on hanno condiviso il palco figurano What A Funk!?, El Karmaso, Inhale Your Hate, SinCircus, e ad aprile 2014 è in porgramma un live con i Linea 77.
I WAC sono alla ricerca di una label adatta alle loro esigenze di band emergente in modo da promuovere la loro musica il più possibile.


L’intento dei What A Confus!on è di assemblare diversi generi musicali, corrispondenti ai vari gusti di ogni membro, in modo da creare un sound mai monotono e dotato di un potente e coinvolgente impatto, soprattutto nelle performances live.
I brani sono basati su un ritmo incalzante, ma vengono anche alternati da parti più lente. Le principali caratteristiche delle canzoni dei What A Confus!on sono la presenza di numerosi stop-and-go e cambi di tempo, ma sono anche presenti assoli di chitarra che mostrano la raffinata tecnica di Mauro.

Pietro è l’autore dei testi, scritti in inglese; il miglior modo per abbinare la voce al sound What A Confus!on è il rap, condito da parti urlate. L’alternanza di stili vuole rendere ogni canzone differente dall’altra, senza perdere una certa linearità. 





Sponsorizzati Qui


↑ Torna Su ↑