Vanilla Sky

Intervista ESCLUSIVA! Vanilla Sky per The Metal Up!

Giacomo Voli!

Solo per voi: l'intervista allo strepitoso Giacomo Voli

DESTRAGE

Di seguito la Strepitosa Intervista fatta ai DESTRAGE!!!

BLASTEMA

L’intervista a una delle migliori realtà Italiane!

Intervista ai DESMA

Di seguito l'intervista esclusiva fatta ai DESMA

Notizie più Recenti!


Di seguito una divertente intervista fatta ai What A Funk!? 


TheMetalUp - Ciao ragazzi, vi avevamo lasciato qualche anno fa da ''Thrash Clash Planet'' da allora cosa è cambiato?

What A Funk?! Ciao! (cit.)
Sono cambiate un po di cose, a partire dalla formazione… Ora abbiamo un chitarrista di nome b.. Lo abbiamo trovato in un manicomio.

TheMetalUp - E' da poco uscito il vostro nuovo album, cosa volete dimostrare a chi ascolta?

What A Funk?! é gia tutto li dentro… Dovete ascoltarlo e dirci voi cosa vi ha dimostrato… Poi venite a un live…Ma dite alla mamma che non sapete se tornerete a casa… hehehe


TheMetalUp - La musica avrebbe senso senza un pizzico di pazzia?

What A Funk?! La musica senza pazzia la si fa per soldi… Chi suona solo per la musica è pazzo… Quindi no! Non ha senso senza pazzia.

TheMetalUp - Raccontatemi la vostra esperienza americana e la collaborazione con Joe Bowie…

What A Funk?!  Allora, negli USA abbiamo fatto 12 concerti in 3 settimane lungo tutta la West Coast, da El Centro (al confine con il Messico) fino a Seattle per intenderci…
é stato stupendo. La gente ha risposto bene erano tutti entusiasti e carichi… Abbiamo imparato molto dalla strada da noi e dall’esperienza.
Joe bowie suona nel nostro pezzo “Ticklebadonkadonk” averlo nel disco e poter lavorare con lui è stato incredibile… Abbiamo imparato un sacco jammando con un musicista del suo calibro e siamo subito entrati in sintonia… Ora abbiamo una bella amicizia… Naturalmente restando uno dei nostri parents musicali…

TheMetalUp - Come definite il vostro modo di fare Funk?

What A Funk?!  Non Funk Funk… Noi lo facciamo nella nostra testa ma sappiamo che fuori si sente in modo diverso… Il nostro modo è What A Funk?!

TheMetalUp -  Come mai la scelte di scrivere i pezzi inglese? avete mai scritto in Italiano?

What A Funk?!  Perchè ci piacerebbe girare il mondo e non restare in Italia…
E le nostre maggiori influenze sono d’oltreoceano.


TheMetalUp -  C'è qualche posto in particolare dove suonereste più volte, perchè magari vi ha divertito di più?

What A Funk?! Mah, ci sono tantissimi posti sparsi per l Italia e gli Stati Uniti dove ci siamo divertiti molto… Grandi e piccoli… Per citarne alcuni: Catania, Seattle, Udine, La loggia del leopardo, il Viper Room a West Hollywood
Ci son tanti posti dove abbiamo lasciato un pezzo di cuore e pezzi di corpo.

TheMetalUp -  il posto peggiore dove avete mai suonato?

What A Funk?! In Belgio, una volta, abbiamo suonato in un bar di punk, era composto da due stanze, una era il vero e proprio bar di circa 6x6m, con il bancone e un paio di tavolini, l’altra stanza a cui si accedeva dal buco di una porta, senza la porta, rialzata di un gradino rispetto al “bar”. era più piccola, 4x4, ed era allo stesso tempo: palco e corridoio per il bagno.Il locale era pieno imballato, non ci si stava (35 persone compreso lo staff)
Ci hanno chiesto il bis del bis e non volevano farci andare a casa!!!
Abbiamo suonato bene
è stato molto punk!

TheMetalUp -  In Italia ci sarà mai una rivoluzione per il metallo?

What A Funk?! Non credo proprio. 


TheMetalUp -  Qual'è l'esperienza che vorreste provare al più presto?


What A Funk?! Diventare schiavi sessuali di platinette…


TheMetalUp -  progetti futuri?


What A Funk?! Suonare finché non ci cadono le dita!


TheMetalUp -  Siamo giunti alla fine, vi lascio come sempre da nostra abitudine nelle interviste un spazio per dire cio che vi pare, fate voi senza filtri. A presto amici, Funk N Roll!


What A Funk?! Dobbiamo innanzitutto ringraziare:
i nostri amici di metal up! Grazie dello spazio
ossequi ai fratelli del metal!!!
è d’obbligo salutare la nostra etichetta indiebox!!!
Giulia la nostra ufficio stampa che ci scarrozza a fare interviste in giro.
aspettiamo le vostre facce ai live!!!
you’ve got to read it in vertical bro!








Sponsorizzati Qui


↑ Torna Su ↑