Vanilla Sky

Intervista ESCLUSIVA! Vanilla Sky per The Metal Up!

Giacomo Voli!

Solo per voi: l'intervista allo strepitoso Giacomo Voli

DESTRAGE

Di seguito la Strepitosa Intervista fatta ai DESTRAGE!!!

BLASTEMA

L’intervista a una delle migliori realtà Italiane!

Intervista ai DESMA

Di seguito l'intervista esclusiva fatta ai DESMA

Notizie più Recenti!


La symphonic metal band Constraint ha siglato un accordo con Atomic Stuff Promotion per la promozione del debut album ''Enlightened By Darkness'', uscito lo scorso 12 Febbraio.

Track list:
1. Behind The Scenes
2. Talking Dumbs
3. The Ending Of Time
4. Illusion Of A Dream
5. The Birth
6. Breathing Infinity
7. Enlightened By Darkness
8. Autumn Hymn
9. Oniria

Line-up:
Beatrice Bini - Voce
Alessio Molinari - Chitarra
Simone Ferraresi - Tastiere
Federico Paglia - Basso
Alessandro Lodesani - Batteria

Il videoclip di ''Enlightened By Darkness''è online su YouTube al seguente indirizzo: https://youtu.be/v2C01Lj6YqM.

Biografia:
I Constraint sono una band symphonic metal italiana nata nel 2011. Hanno iniziato la loro attività musicale suonando cover di Nightwish, Epica and Evanescence (all'età di 15-16 anni), poi hanno cominciato a comporre musica propria, sviluppando uno stile originale. Il loro primo demo, intitolato "Illusion Of A Dream", è stato pubblicato nel 2012. Dopo qualche cambio di line-up, la band ha iniziato a lavorare al primo album, ''Enlightened By Darkness'', uscito nel Febbraio 2016. Poco dopo la band ha firmato un contratto con Atomic Stuff Promotion. Hanno pubblicato anche il video ufficiale del singolo ''Enlightened By Darkness". I Constraint si esibiscono solitamente nel nord Italia, ma hanno intenzione di espandere i loro orizzonti.


''Enlightened By Darkness'':
Un grande lavoro di squadra. Così si potrebbe riassumere in poche parole ''Enlightened By Darkness'', debut album dei giovani modenesi Constraint. Autori di un Symphonic Metal di pregevole fattura, con testi che trattano di temi filosofici e psicologici messi in risalto dalla voce di stampo operistico della brava Beatrice Bini, i Constraint alla loro prima prova sulla lunga distanza mostrano grande cura e attenzione ai particolari, ottimi arrangiamenti e fantastiche melodie, cesellate da chitarre e tastiere che delineano un sound robusto ma allo stesso tempo diretto e accattivante.

Web:








Sponsorizzati Qui


↑ Torna Su ↑