Vanilla Sky

Intervista ESCLUSIVA! Vanilla Sky per The Metal Up!

Giacomo Voli!

Solo per voi: l'intervista allo strepitoso Giacomo Voli

DESTRAGE

Di seguito la Strepitosa Intervista fatta ai DESTRAGE!!!

BLASTEMA

L’intervista a una delle migliori realtà Italiane!

Intervista ai DESMA

Di seguito l'intervista esclusiva fatta ai DESMA

Notizie più Recenti!

Il nuovo ep della band piacentina in download gratuito 

Sei personaggi in cerca di suono. Yorick. Il Cappellaio Matto. Estragon. Hop  Frog. Joker. Pierrot. Abbandonano palcoscenici e pagine letterarie per indossare il costume ­– a trama fine e ordito sguaiato – imbastito per loro dai Korova MilkBar, band della Bassa Piacentina che cuce tra loro arpeggi dolenti e accordi rabbiosi con il filo della follia. Post punk, post rock, post metal, post qualcosaltro direbbero loro per dare un nome ai vestiti sonori confezionati per il sestetto di Clown, come recita il titolo dell’ep appena registrato al 29100 Factory di Piacenza, con la produzione e il mixing di Cristiano Sanzeri, e masterizzato da Alessandro Vanara. Frequenze basse e ritmi frastagliati, chitarre che gemono e urlano, melodie tristallegre che trascinano vocali claudicanti su scale minori che hanno per gradini sussurri e grida: è così che prendono forma e voce i fool a caccia di... senno, equilibrio, felicità. Ognuno, a proprio modo, all’inseguimento di una verità. Il dialogo
impossibile fra Amleto e il cranio del suo giullare. La filastrocca sghemba che scandisce il tempo nel Paese delle Meraviglie. L’attesa inesausta di una senzatetto. Il piano di vendetta di un freak. Le cicatrici senza un perché sul volto di un genio criminale. Il singulto muto di un inguaribile innamorato. Sei maschere che raccontano come, in fondo, il riso sia identico al pianto.
L'ep è disponibile in download gratuito sul sito www.korovamilkbarmusic.it

I Korova MilkBar sono:

Matteo Tagliaferri - chitarra
Marco Antonelli - batteria
Francesco Tagliaferri - basso
Riccardo Maruti - voce e synth


BIOGRAFIA

Nel 2004 il moniker Korova MilkBar viene mutuato dal film Arancia Meccanica di
Stanley Kubrick: i quattro componenti provengono da esperienze differenti maturate nella scena rock-metal dell´underground lombardo/emiliano. La produzione compositiva è inizialmente orientata verso i modelli del nu-metal d'oltreoceano. La band approda nel 2005 alla registrazione del primo demo di tre brani. L'attività live si sviluppa a livello locale nell'ambito di club e festival all'aperto; parallelamente prosegue un percorso creativo che conduce il gruppo ad una contaminazione espressiva e sonora che assimila un ampio spettro di influenze. Tra la fine del 2007 e l´inizio del 2008 la band realizza il suo debut album (self-titled) di undici tracce registrate e mixate da Daniele mandelli presso l´Elfo Studio di Tavernago (Pc) e masterizzate da Ryan Smith allo Sterling
Sound di New York City. Contemporaneamente il complesso allaccia una partnership promozionale con il brand d'abbigliamento di Torino Korovamilkshop. Sul versante live il gruppo si esibisce sui palchi di prestigiosi locali del nord Italia tra cui il Fillmore di Cortemaggiore (insieme ad H-Strychnine) e il Buddha Cafè di Orzinuovi (di supporto ai Dufresne). Nel mese di giugno il Korova MilkBar dà vita ad una collaborazione con Alkemist Fanatix Europe Management e sottoscrive un accordo discografico con l'etichetta romana Quickflow. Da febbraio 2009 il disco - ristampato in una
nuova veste grafica - è disponibile nei negozi di tutta Italia, mentre ad inizio aprile viene avviata la distribuzione su scala europea. A quattro anni di distanza - scanditi da una costante attività live con la partecipazione a concorsi e festival di respiro nazionale - la band sceglie la via dell'autoproduzione per dare alla luce l'ep Clown, registrato al 29100 Factory di Piacenza, prodotto e mixato da Cristiano Sanzeri e masterizzato da Alessandro Vanara.



Sponsorizzati Qui


↑ Torna Su ↑