Vanilla Sky

Intervista ESCLUSIVA! Vanilla Sky per The Metal Up!

Giacomo Voli!

Solo per voi: l'intervista allo strepitoso Giacomo Voli

DESTRAGE

Di seguito la Strepitosa Intervista fatta ai DESTRAGE!!!

BLASTEMA

L’intervista a una delle migliori realtà Italiane!

Intervista ai DESMA

Di seguito l'intervista esclusiva fatta ai DESMA

Notizie più Recenti!


BOLOGNA - 

Vasco Rossi si sposa! 

Capita anche ai rocker come lui e lo ha ufficializzato attraverso il mezzo con cui più di tutti si è divertito a interagire con il suo sterminato pubblico, Facebook. 



Di Seguito le sue dichiarazioni:

Quest’estate sposo Laura.
Dopo 25 anni regolarizzo una situazione di fatto
Fatto di normale burocrazia.
Cerimonia civile privatissimissima.

V.R.  (per la fonte originale di facebook clicca QUI )



Dichiarazione del giorno dopo:

Non ho cambiato idea sul matrimonio.

Sono sempre convinto che un rapporto non deve essere un legame o un obbligo. Essere liberi di andarsene in ogni momento e rimanere uniti è una continua testimonianza di amore sincero.
Ma la burocrazia e le leggi non riconoscono gli stessi diritti a una donna che vive con te da venticinque anni se non è sposata.
Laura non ha mai chiesto niente ma io non posso permettere che abbia poco più dei diritti delle madri degli altri due miei figli in materia di successione.

Ecco perché ho deciso di regolarizzare il rapporto e farle avere legalmente i diritti che merita.
Tutto qua. Quindi non si tratta di vasco che ha messo la testa a posto o vasco che ha cambiato idea, o vasco che ormai è rincretinito e si sposa a sessant’anni suonati.

Per quanto riguarda la cerimonia o il rito pivatissimissimo è perché noi lo consideriamo semplicemente una faccenda burocratica..non certo una festa particolare.

Ho pubblicato subito la notizia io su facebook perché tanto sarebbe uscita al momento delle pubblicazioni che come sapete sono obbligatorie e vanno esposte 15 giorni prima e sono pubbliche.

V.R.  (per la fonte originale di facebook clicca QUI





By The Metal Up:

LAURA, CONOSCIUTA A 17 ANNI - 
Laura è Laura Schmidt, la tedesca che ha stregato Vasco, lo ha conosciuto a soli diciassette anni e dal 1988 è ancora al suo fianco. Nata a Milano da padre tedesco di Ratisbona, ha studiato dalle Orsoline e ha lavorato per l’agenzia investigativa Tom Ponzi, prima di imbattersi nel rocker in una sera d’estate al mare (gliel’aveva presentata Massimo Riva) e due anni dopo regalargli il suo terzo figlio Luca, creativo come il babbo e amante dei fumetti, che gli disegnò i personaggi per il video Basta poco, girato a Bologna e sceneggiato da Enrico Brizzi. Una famiglia a tutti gli effetti, tanto che la sorella di lei Liliana, è la compagna di «Roccia», bodyguard di Vasco.



IL FIDANZAMENTO - 
Un fidanzamento lungo più di vent’anni, resistito anche ai momenti più difficili, come nel luglio scorso, quando il Blasco fu ricoverato a Villalba a Bologna per una costola fratturata che lo costrinse a interrompere il tour. E dire che non era per nulla una sua fan, Laura. La musica italiana ha ammesso di non averla mai ascoltata. Lontana anni luce anche dalla «vita spericolata», la ragazza di Vasco è una salutista, beve poco vino, niente fumo, fa tanta ginnastica e adesso «siamo qui», per dirla con il suo futuro sposo, che a lei ha dedicato anche la canzone Laura nell’album Canzoni per me («E Laura aspetta un figlio per Natale/e tutto il resto adesso può aspettare»), ma che aveva sempre guardato ai fiori d’arancio da molto lontano.




QUANDO VASCO DICEVA: «MATRIMONIO? NON PER ME» - 
«Non mi sono mai sposato perché il rito del matrimonio non fa parte della mia idea di vita voglio essere libero, voglio che siamo liberi tutti e due però il rapporto con la Laura, è praticamente come un matrimonio, anzi è un progetto di famiglia – aveva raccontato in un‘intervista a La storia siamo noi - Io avevo 15 anni alle spalle di vita completamente turbolenta, lei mi è stata vicina sempre, in tutti i momenti, senza giudicarmi mai, questo forse è fondamentale, anzi forse compatendomi per quello che sono, e abbiamo fatto un giorno un patto, di sangue, di costruire una famiglia». «Secondo me si sbaglia molto quando si pensa all’amore eterno - continuava il rocker - perché l’amore eterno non è che esiste. Se tu rimani convinto di amare il progetto che stai facendo, che è la famiglia, con un figlio, a quel punto è ovvio che non è che ti puoi più innamorare di qualcun altro. Queste donne che s’innamorano, poi dopo divorziano, e fanno un’altra famiglia... Ma che fai? se dovessi finire il progetto con la Laura sicuramente non ne faccio più un altro. Cambio la macchina, ma non la donna». Ora però evidentemente ha cambiato idea: a 60 anni, ha deciso di «regolarizzarsi».





Sponsorizzati Qui


↑ Torna Su ↑